Carrello 0
3.

BASAGLIA Franco, BASAGLIA ONGARO Franca

Morire di classe. La condizione manicomiale fotografata da Carla Cerati e Gianni Berengo Gardin

Torino, Giulio Einaudi Editore, 1969

In 16, cm 24 x 18, pp. (76) con fotografie nel testo. Qualche sottolineatura. Brossura editoriale illustrata. Edizione originale. Uno dei più significativi libri fotografici italiani. Era il 1969 e Franco Basaglia aveva già cominciato la battaglia per la chiusura dei manicomi. “Morire di classe”, il reportage realizzato da Gianni Berengo Gardin insieme a Carla Cerati, diede un contributo fondamentale alla costruzione del movimento d’opinione che avrebbe portato, nel 1978, all’approvazione della legge 180/78. Scatti che, a 40 anni di distanza, mantengono immutata la loro carica di indignazione e ci invitano a non chiudere, mai, gli occhi.  Cfr. John Foot, “Photography and radical psychiatry in Italy in the 1960s. The case of the photobook Morire di Classe (1969)” in History of Psychiatry, 26, 2015, pp. 19–35.

SKU: 29 n.4196

400,00 €

Condividi:
Email this to someone Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Share on LinkedIn
Product ID: 79654 COD: 29 n.4196. Etichette: , .

Fai subito una domanda su questo articolo