Carrello 0
1.

Cesare Zavattini, Paul Strand

Un paese

Torino, Einaudi, 1955

In 4 piccolo (cm 23 x 29,5), pp. 104 + (4). Legatura editoriale in piena tela con sovraccoperta (lievissimi taglietti riparati al margine superiore della sovraccoperta). 88 fotografie in bianco/nero di Paul Strand, testo di Cesare Zavattini. Edizione originale di “uno dei primi fotolibri italiani a poter essere ritenuto tale per l’intento progettuale in relazione al testo e alle immagini grazie all’accuratezza della grafica e della realizzazione, oltre che per il valore poetico e descrittivo. E’ stato considerato, e continua tutt’oggi a esserlo, uno dei classici della storia della fotografia…”. Zavattini “celebre scrittore, sceneggiatore e regista di fama internazionale”, insieme a Paul Strand “uno dei maggiori fotografi americani allora viventi” inaugurano una nuova modalità d’indagine: “il libro esamina il passato, quello della tradizione contadina, in particolare di Luzzara e della Pianura Padana, in stretta relazione con la modernità, creando un dialogo tra passato e presente… Il testo di Zavattini, sotto forma di intervista ai suoi compaesani, offre uno spaccato della memoria collettiva, uno dei primi esperimenti in questa direzione…”. Strand e Zavattini si incontrano a Roma nel 1952 e qui Strand dona allo scrittore italiano il suo libro ‘La France de Profil’ e gli illustra la sua idea di realizzare un libro fotografico sull’Italia. Zavattini si entusiasma e pensa che questo testo possa rientrare nella collana ‘Italia mia’, a cui stava da tempo lavorando, proposta prima a Bompiani e poi a Einaudi. Proprio per l’editore torinese i libro uscirà nel 1955 come il primo titolo della collana Italia mia. (Cfr. Laura Gasparini. Paul Strand e Cesare Zavattini. Un paese: la storia e l’eredità, Silvana editoriale, 2017).

SKU: 29 n.2984

600,00 €

Condividi:
Email this to someone Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Share on LinkedIn
Product ID: 73549 COD: 29 n.2984. Etichetta .

Fai subito una domanda su questo articolo