Carrello 0
4.

Anonimo

Tecnologica. Quadrante. Studio d’arte contemporanea di Matilde Giorgini, Firenze

Firenze, Tip. Giuntina, 1963

In 8 (cm 16,5 x 23 circa), pp. (16) con riproduzioni in bianco/nero di opere. Brossura editoriale. Catalogo della mostra  svoltasi alla Galleria Quadrante di Firenze tra dicembre 1963 e gennaio 1964. La Galleria operò a Firenze per un triennio, dal 1961 al 1964, sotto la guida di Matilde Giorgini. In questa mostra furono esposte opere di Antonio Bueno, Silvio Loffredo, Alberto Moretti, poesie di Pignotti e Miccini, musiche di Bussotti e Chiari. La mostra, quindi, riassunse le tendenze e i filoni di ricerca della galleria, interessata alla interdisciplinarietà, ma fu anche il suo “il canto del cigno” – secondo l’opinione di Bueno – poiché sancì la rottura fra le posizioni di Berti e di Nativi, e quelle di Bueno, Loffredo, e Moretti, divenuti esponenti del Gruppo 70 costituitosi a Firenze proprio nel 1963. Questa mostra si può infatti considerare come il primo evento organizzato dal Gruppo 70 cui fece seguito, nell’aprile del 1964, un Convegno dedicato al rapporto tra arte e tecnologia in cui il Gruppo 70 definì il proprio concetto di ‘arte tecnologica’ puntando sul rapporto immediato e necessario tra sperimentazione artistica e società tecnologica di massa.

SKU: 43 n.1811

150,00 €

Condividi:
Email this to someone Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Share on LinkedIn
Product ID: 100433 COD: 43 n.1811. Etichetta .

Fai subito una domanda su questo articolo