Carrello 0
3.

ANONIMO

Confederazione fascista professionisti e artisti. Mostra del pittore Enrico Prampolini

Roma, Istituto Grafico Tiberino, 1941

In 16, pp. 28 con 8 tavv. f.t. con riproduzioni in b/n di alcune delle opere in mostra. Br. ed. Catalogo della mostra con presentazione di Marinetti, premessa di Prampolini, nota biografica ed elenco delle opere così suddivise: I miti dell’azione; Metamorfosi cosmiche; Pitture solari; Aeropitture; Disegni; Automatismi polimaterici; Intarsi di pietre dure; Ceramiche; Mosaici; Disegni e bozzetti per plastiche murali realizzate. Prampolini (Modena, 1894 – Roma, 1956), pittore, scultore, scenografo e teorico, espulso dall’Accademia di Roma, si unisce alla cerchia dei Futuristi, frequentando lo studio di Giacomo Balla. Esordisce nel 1914 alla I Esposizione Libera Futurista; nel 1916 è in contatto con i dadaisti. Nel 1922 con Ivo Pannaggi e Vinicio Paladini pubblica il Manifesto dell’Arte Meccanica.

SKU: 43 n.8

250,00 €

Condividi:
Email this to someone Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Share on LinkedIn
Product ID: 8001 COD: 43 n.8. Etichette: , , , .

Fai subito una domanda su questo articolo