Carrello 0
3.

BONANNI Filippo

Recreatio mentis et oculi. In observatione animalium testaceorum curiosis naturae inspectoribus…

Roma, Ex typographia Varesii, 1684

In 8, cm 16 x 22, pp. (16) + 270 + (10) + (2) con 2 antiporte incise e ripiegate, 3 frontespizi incisi (1 per ogni classe di conchiglie), 7 tavole fuori testo presenti nella prima parte del testo (alcune stampate su foglio in formato ridotto), 134 tavole fuori testo (407 conchiglie e 5 composizioni antropomorfe realizzate con conchiglie ed elementi naturali). Restauro al margine superiore di 2 cc. e rifilatura al margine esterno della seconda antiporta. Ottimo esemplare. Piena pergamena settecentesca. Ex libri al contropiatto. Edizione originale latina pubblicata dopo quella in italiano. Quest’opera viene considerata la prima guida pratica per la collezione malacologica e testo fondante la concologia. Particolarmente siginificativo viene considerato lo sforzo dell’autore di rendere attraverso le tavole le caratteristiche morfologiche delle conchiglie anche se, a causa dei problemi legati alla stampa calcografica, molte delle spirali risultano raffigurate in senso contrario. Proprio con quest’opera si scatenò la polemica contro coloro che negavano la generazione spontanea tra questi Malpighi, Redi e Marsili e l’autore, per sostenere le sue tesi, produsse osservazioni realizzate attraverso un microscopio a 3 lenti di sua costruzione.  Bonanni, gesuita, fu anche il curatore della collezione di antichità di Athanasius Kircher e nel 1709 pubblicò il Musaeum Kircherianum.

SKU: 30 n.1120

3.300,00 €

Condividi:
Email this to someone Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Share on LinkedIn
Product ID: 84450 COD: 30 n.1120. Etichette: , , .

Fai subito una domanda su questo articolo