Carrello 0
1.

ANONIMO

RACCOLTO D’ALCUNE PIACEVOLE RIME

Parma, Per gli Heredi di Seth Viotto, 1582

In 16, pp. (12) + 261 + (3). Marca tip. al  f. ed in fine. Microscopici puntini di inchiostro e antica firma di possesso al f. P. pg. coeva con lievi mancanze. Edizione originale rara e ricercata di questa raccolta che contiene in essa le rime di Cesare  Caporali perugino, di Scipione metelli da Castelnuovo Garfagnana, di Paolo Pansa Genovese, di M. Aurelio Orsi romano, di Foglietta, Speroni e Contestabile genovesi ecc. Dedica all'illustre Sig. Giorgio Pallavicino gentil'huomo genovese. Importante poichè questa  raccolta  segna la rinascita del verseggiar satirico dopo la stretta determinata dalla salita al soglio di Pio V e l'esecuzione di Niccolò Franco. Da questa raccolta in avanti le successive raccolte avranno generalmente l'attribuzione di ' piacevoli' al fine di stemperare la marca burlesca. Proprio in questo senso il Caporali ben rappresenta il verseggiatore ben informato delle beghe poetiche, politiche e letterarie del suo tempo che offre il verso di scherno venato di bonaria ironia. Da notare tra le composizioni del Metelli, quella dedicata al Pittore Arcimboldo ma anche una faceta apologia del pedante '.. poi chè l'insulsa età dei vitii…'. Cian, La Satira, p. 172 ss. Romei, Poesia satirica e giocosa nell'utimo trentennio del cinquecento. Gamba, 1284 (per il Caporali).

SKU: 30 n.426

1.200,00 €

Condividi:
Email this to someone Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Share on LinkedIn
Product ID: 5250 COD: 30 n.426. Etichette: , , , , .

Fai subito una domanda su questo articolo